Le nostre mani parlano di noi, sono il nostro biglietto da visita. Proprio per questo vogliamo che siano sempre curate e quando abbiamo la pelle vellutata e lo smalto privo di imperfezioni ci sentiamo più sicure di noi stesse. Non sempre però abbiamo il tempo per prenderci cura di loro in modo adeguato: non dobbiamo tuttavia disperare, ma soltanto trovare la soluzione più indicata per noi.

Manicure classica

Una buona manicure parte sempre dalla rimozione delle pellicine e delle cuticole, per poi proseguire con la cura delle unghie per dar loro una lunghezza che si addice al nostro stile di vita e una forma che ben si sposa con la nostra personalità.
A questo punto sorge il dilemma sul tipo di smalto da mettere. Quante di noi vogliono che il suo colore sia abbinato a quello dell’abito che si indossa o preferiscono uno stile diverso secondo il luogo dove si trovano, ad esempio più naturale al lavoro e più audace nel corso di una serata particolare?
Lo smalto classico risponde perfettamente a tali esigenze, in quanto lo si può applicare velocemente e ogni volta che lo si desidera e lo possiamo fare anche da sole in casa. Però, nonostante oggi anche lo smalto classico sia sempre più resistente, è di breve durata e rischia di sfregiarsi facilmente, soprattutto se non vi prestiamo la dovuta attenzione mentre facciamo i lavori domestici. Inoltre, siamo veramente sicure di riuscire a ritagliarci il tempo giusto per cambiarlo al momento opportuno?

Mani più belle più a lungo con il semipermanente

Per avere mani perfette per almeno 15 giorni, che possono anche arrivare a 21, la soluzione migliore è scegliere lo smalto semipermanente. Questo, a base di cheratina, è un prodotto simile allo smalto classico e proprio come questo si stende con un semplice pennello; per la sua asciugatura è invece necessaria una lampada UVA. Lo smalto semipermanente mantiene la sua brillantezza e la resistenza sino a tre settimane. Per toglierlo si utilizza un apposito solvente, che viene lasciato in posa per massimo dieci minuti.
E tra una seduta e l’altra di manicure ci si può prendere cura delle proprie mani con un prodotto idratante specifico per unghie e cuticole.

Il gel per le unghie più difficili

Attenzione a non confondere lo smalto semipermanente con il gel. Questo si usa quando le unghie sono troppo corte, molto fragili o hanno una forma non bella esteticamente: con esso, infatti, è possibile effettuare anche la ricostruzione dell’unghia. La tecnica del gel richiede che prima della sua applicazione l’unghia naturale sia trattata; come per il semipermanente, per l’asciugatura si utilizza una lampada UVA. Per la rimozione del gel non è sufficiente il solvente, ma è necessario procedere con la limatura. A fronte di un costo più alto rispetto allo smalto classico e al semipermanente, il gel garantisce unghie perfette per un mese.

Rivolgiti a L’angolo della bellezza per prenderti cura delle tue mani. Ci trovi a Malavicina di Roverbella (MN), in via Monte Sei Busi 47. Per fissare il tuo appuntamento chiamaci allo 0376.696542
o mandaci un’email ad angolo.dellabellezza@libero.it o utilizza l’apposita area nel nostro sito.